Biscotti al cioccolato

Ah l’amour..quella forza misteriosa e sconvolgente capace di dare un senso all’impossibile , di rasserenare l’orizzonte al di là di ogni immaginazione. Di cambiare le prospettive in un soffio , di guarire l’anima e spronarla a dare il meglio. Di far volare il coraggio perchè da qualche parte a farci da rete di salvataggio ci sarà sempre lui. A volte discreto e leggero si nasconderà nei giorni più semplici , concedendoci il dono del tempo che scorre lento , per lasciarci assaporare , osservare ed ascoltare. Altre volte arriverà prorompente ed impetuoso scompigliandoci capelli idee e certezze , sconvolgendo le nostre personali conquiste solo per regalarcene di nuove ancora più incredibili e magnifiche.
E’ lui che instancabile ci sprona a tirare fuori il nostro meglio e a non avere paura , perchè tutte le scelte dettate dal cuore hanno in se’ un destino luminoso , al di la’ di tutto e di tutti. L’amore in primo luogo verso noi stessi è la strada che porta dritta a quel destino luminoso , perchè solo assecondando le nostre peculiarità , coltivando i nostri interessi , ascoltando le nostre richieste piu’ urgenti e silenziose troveremo il modo per incanalare le nostre energie verso qualcosa di cotruttivo ed appagante. E sapremo irradiare quella positivita’ di cui c’è tanto bisogno , che fa bene a noi e agli altri. Vi lascio la ricetta dei biscotti super cioccolatosi che ho preparato per la merenda di sabato , da mangiare ogni tanto , quando ci si vuole coccolare un po’ di piu’…perchè sicuramente ce lo meritiamo.

INGREDIENTI:
– Farina 00 250 g
– Cioccolato fondente 200 g
– Zucchero 100 g
– Burro freddo 120 g
– Tuorli (circa 2) 40 g
– Lievito in polvere per dolci 2 g
– Sale fino 1 pizzico
PROCEDIMENTO:
Per preparare i biscotti al cioccolato iniziate tritando finemente il cioccolato fondente . Quindi scioglietelo a bagnomaria a fuoco molto dolce . Lasciatelo intiepidire mentre preparate la base dei biscotti. In un mixer versate la farina , aggiungete anche il burro freddo di frigo tagliato grossolanamente e regolate di sale . Azionate il mixer per ottenere un composto sabbioso che poi trasferirete in una ciotola capiente .
Unite lo zucchero e il cioccolato sciolto a bagnomaria ormai tiepido . Dividete i tuorli dagli albumi (il peso indicato dei tuorli è importante per ottenere un risultato perfetto come consistenza); unite i tuorli sbattuti in precedenza al composto , aiutandovi con una forchetta.
Versate anche il lievito e lavorate gli ingredienti impastando con le mani ben fredde cercando di svolgere velocemente l’operazione per non riscaldare troppo il composto. Continuate ad impastare fino a ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi: copritelo quindi con pellicola alimentare trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo estraete il composto dal frigorifero, togliete la pellicola trasparente e disponetelo sulla carta forno. Appiattite il panetto di impasto con un mattarello fino a ottenere uno spessore di circa 1 cm .
Ottenuto lo spessore desiderato prendete un coppapasta del diametro di 4-5 cm e iniziate a formare i biscotti . Cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180°C per 13 minuti (se utilizzate un forno ventilato potete cuocerli a 160°C per 5-6 minuti) .
Trascorso il tempo di cottura, estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare per almeno 2-3 minuti. Quindi trasferiteli su una gratella a raffreddare per almeno 15 minuti. Una volta freddi la consistenza sarà friabile. I vostri biscotti al cioccolato sono ora pronti da gustare !
Un abbraccio grande e a presto!!

Biscotti , cioccolato

Biscotti cioccolato

Biscotti con farina di farro e gocce di cioccolato

L’arte per me è un viaggio . Un esplorazione  continua , un esigenza incontenibile che nasce dal mio io più profondo . Mi ha permesso nel tempo di diventare più ricettiva , più sensibile e più attenta. E’ in grado di toccare quelle corde della mia anima che mi aprono verso il mondo, mi stimolano ad essere propositiva, curiosa e sempre traboccante di interesse verso tutto ciò che mi può arricchire. Mi porta a sentirmi totalmente rapita dall’armonia dei dettagli che costellano le situazioni piu’ semplici , totalmente affascinata dalla poesia che si mescola al consueto e al vissuto. Mi ha più volte sbattuto in faccia i miei limiti , i miei insuccessi, i miei difetti , ma tutto questo mi ha formata , mi ha spinto a scontrarmi con me stessa e a rivedere e rimodellare il mio percorso. Ha temprato il mio carattere facendomi riscoprire ogni giorno un pochino più forte. Sto preparando la mia prima produzione in ceramica e a fatica riesco a contenere la gioia di tenere tra le mani pezzi sui cui ho fantasticato per mesi e mesi, che mi hanno dato il tormento ma che ora , con le loro imperfezioni che tanto amo , sono qui davanti a me. Non vedo l’ora di poterveli mostrare e di parlarvi della loro storia e del messaggio che li accompagna. Dato che una nota dolce  non può mai mancare ho inaugurato il piatto life con questi biscottoni con farina di farro senza zucchero e burro che personalmente mangerei tutti i giorni , uno tira l’altro.

INGREDIENTI:

400g di farina di farro

2 cucchiaini di lievito per dolci

100ml di olio di semi di girasole

100g di miele liquido

150g di yogurt greco

1 uovo

scorza di un limone biologico

40g di gocce di cioccolato

zucchero a velo per guarnire

PREPARAZIONE:

In una ciotola uniare la farina setacciata al lievito. Aggiungere l’olio, lo yogurt, il miele e l’uovo e iniziare ad impastare . Una volta che il nostro composto diventa morbido e malleabile aggiungere le gocce di cioccolato e la scorza di limone grattugiata.

Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 45 minuti.

Per dare la forma io ho utilizzato la base di una tazza (ma ci si può sbizzarrire con la fantasia )

A questo punto adagiarli su una teglia ricoperta di carta da forno ed infornarli a 180°per circa venti minuti. A fine cottura devono risultare dorati e belli cicciotti.

Cospargerli con zucchero a velo e sono pronti!!

A presto amici 🙂

Biscotti , farina di farro , senza burro , senza latte , senza zucchero

 

Plumcake soffice al limone

Il momento della merenda , così come quello della colazione sono per me riti irrinunciabili , doverosi e sacri , specialmente nel weekend . Durante la settimana la fretta , i ritmi incalzanti e le incombenze da sbrigare non sempre me lo concedono. Nel fine settimana però lascio fluire il tempo dolcemente tra le mani e la smetto, per un attimo, di rincorrere freneticamente punti di to do list. Per me è assolutamente indispensabile ritagliarmi uno spazio privato, un nido , un approdo sicuro , concedermi del tempo per apprezzare e per meditare. Sono momenti che ho imparato a crearmi da sola, gesti di cura verso me stessa assolutamente funzionali ai fini della mia produttività, del mio equilibrio e del mio umore. Possono essere la nostra ricarica , il nostro spazio vitale , l’occasione di riconnetterci con noi stesse. Una risposta che arriva a sorpresa, in grado di prendersi cura delle nostre domande più urgenti e silenziose. Spesso le mie idee ed i miei propositi prendono forma tra una fetta di pane imburrata ed un cucchiaio di marmellata fatta in casa , tra una spremuta d’arancia ed un cornetto caldo, tra la schiuma di un cappuccino cremoso e una fetta di torta di mele appena sfornata. So per certo che non voglio vivere una vita soffocata, ne perdere l’abitudine a sentire e vedere. Voglio che ogni giorno sia un nuovo inizio per crescere il più possibile, e questi sono piccoli attimi , nascosti qua e là, che dobbiamo a noi stesse , in cui lasciamo mente e anima leggere quanto basta per sentire che ci siamo, e che possiamo.

Oggi vi lascio una ricetta perfetta per quelle mattine che partono lente , assonnate e pigre , quelle in cui si ha bisogno di una coccola in più ..possibilmente soffice e al profumo di limone.

INGREDIENTI :

  • 60 gr di farina
  • 60 gr di maizena
  • 30 gr di olio di semi
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (8 gr)
  • 1 limone non trattato
  • zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO :

Montate i tuorli con lo zucchero e tenete gli albumi da parte.

Spremete il limone e grattugiatene la scorza. Setacciate insieme la farina, la maizena e il lievito e aggiungeteli a poco a poco ai tuorli montati. Amalgamate fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Quindi aggiungete il limone spremuto e la sua scorza grattugiata.

Aggiungete all’ impasto l’olio di semi a filo facendolo incorporare bene. Montate gli albumi a neve e aggiungeteli a poco a poco al composto, mescolando dal basso verso l’alto per non farli smontare.

Ungete uno stampo da plumcake di 25 cm di lunghezza e versateci dentro l’impasto.

Cuocete in forno statico già caldo a 160 °C per 45 minuti circa.

Sfornate il plumcake al limone e fatelo intiepidire nello stampo prima di sformarlo.

Un abbraccio e a presto!!

Quella fetta di dolce che è molto di piu’

Sai quelle sere in cui torni a casa sopraffatta e tutto è freddo e buio e non c’è un senso , non c’è un motivo, ma solo un groviglio di pensieri invalicabili ed una gelida paura che ti attanaglia . Però ora sei nel tuo nido , e lì ci sono i tuoi libri , con quel loro modo rassicurante di starsene impilati sullo scaffale, il tuo cane aspettava solo che tornassi per illuminarsi di gioia, lì il divano è soffice e accogliente, la coperta morbida e calda. Raccogli i capelli lasciando sfuggire qualche ciuffo ribelle, ti metti il tuo maglione largo dove perderti e ritrovarti un po’, accendi una candela e cominci ad impastare , il forno intanto si scalda , e ti lasci consolare da quelle dolci consuetudini , da quel calore che poco a poco ricorda a te stessa che tutto passa e nulla fino a che c’è vita è irrecuperabile. Prepari il tuo dolce , quello che sa di ricordi e di emozioni , di desideri che si avverano e di speranze sussurrate. Quello che conosce a memoria la strada per il tuo cuore . Lo prepari con cura come Lei ti ha insegnato e ti senti già meglio perché ti basta poco per essere felice e per sapere che tutto è ancora da scrivere e che il meglio è proprio lì davanti a noi, in ogni gesto d’amore in grado di alleggerirci l’anima e i pensieri. Vi lascio la ricetta di quel dolce , imperdibile , pazzesco.       

INGREDIENTI :

Per la pasta frolla

100 g zucchero
300 g farina 00
150 g burro
1 uovo grande
la punta del cucchiaino di lievito
un pizzico di sale
buccia grattugiata di 1 limone
Per farcire
Marmellata

Ingredienti

PROCEDIMENTO:

Preparate la pasta frolla lavorando in una ciotola (o robot da cucina) il burro a pezzetti con lo zucchero, il pizzico di sale e la buccia di limone grattugiata; aggiungete l’uovo ed infine la farina con il pizzico di lievito. Mescolate fino ad avere un impasto ben amalgamato. Trasferite il tutto su un piano infarinato e dategli una forma sferica e un po’ appiattita , avvolge tela nella pellicola e mettetela in frigo per 30 minuti.
Riprendete la frolla, lavoratela un po’ stendendola su un piano infarinato ad uno spessore di circa 5 mm Ricoprite con la carta da forno lo stempo e stendete sopra la frolla, bucherellate la pasta e versate al centro la marmellata .

Provedimento

Con la restante pasta potete scegliere se preparare le classiche striscette oppure una versione piu’ fantasiosa facendo ad esempio delle formine a cuore o a stella con gli stampi per biscotti.  Ricoprite la crostata. Mettetela in frigo e accendete il forno a 180°.
Quando il forno è caldo infornate per circa 35 minuti fino a quando la torta non sara’ bella dorata.

Consiglio spassionato:  con una tazza di te bollente e un maglione morbidoso è ancora piu’ buona.

Vi abbraccio!!

Piatto ceramica handmade